“Nove isole color smeraldo inserite nel bel mezzo dell’oceano Atlantico: uno degli ultimi paradisi naturalistici d’Europa a poche ore di volo dall’Italia.

Antichi crateri occupati da laghi cristallini, una vegetazione rigogliosa, chilometri di siepi di ortensie in fiore che delimitano i pascoli, balene e delfini.”

 

1° giorno: Italia/Sao Miguel

Incontro dei partecipanti nelle località convenute e trasferimento con bus privato all’aeroporto di Milano Malpensa in tempo utile per il volo per le Isole Azzorre.

Arrivo a Ponta Delgada e incontro con la guida locale e bus GT che condurrà il gruppo a un primo tour introduttivo del capoluogo dell’isola: Musei e monumenti, strade storiche che si affiancano agli hotel e ristoranti, una marina che accoglie velieri che giungono dall’Europa e dalle Americhe. Arrivo infine all’hotel. Sistemazione nelle camere, cena e pernottamento in hotel

 

2° giorno: Sao Miguel – Sete Cidades e Lagoa do Fogo

Prima colazione in hotel. Durante questa giornata si avrà l’opportunità di vedere uno dei laghi più spettacolari dell’isola con il complesso vulcanico di Sete Cidades e Lagoa do Fogo. Si potrà godere di panorami mozzafiato sull’intera regione e scoprire la laguna di Sete Cidades, distesa sulla spiaggia con toni vivi di acquerello, in cui predomina il verde e l’azzurro. Uno dei momenti unici di questo tour è la fermata a Ferraria in cui si potrà fare il bagno in acqua dell’oceano calda all’interno di una vasca termale naturale, riscaldata dalla forza della natura. Dopo il pranzo al ristorante si raggiungerà il picco della montagna di Fogo da cui si potrà ammirare l’omonimo lago all’interno del cratere vulcanico. Questo lago è conosciuto come uno dei più spettacolari dell’isola.   Rientro a Ponta Delgada . Rientro in hotel, cena e pernottamento

 

3° giorno:  Sao Miguel – Furnas  

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Durante questa giornata si avrà l’opportunità di vedere un luogo magico, Furnas, che, con le sue “caldere” è testimonianza dell’origine vulcanica dell’isola. Sulle “caldeiras de Furnas” si cucina anche il famoso “cozido das Furnas”, una speciale zuppa cucinata esclusivamente con il vapore che sprigiona questa terra speciale. A seguire una breve passeggiata intorno al lago dove si avrà modo di ammirare la bella flora locale. Proseguendo l’esplorazione dell’isola avremo modo di osservarne l’attività vulcanica, tra sorgenti calde e fumarole come la Caldeira de Pero Botelho, anche conosciuta come “Bocca dell’inferno”. Avremo modo di fare una sosta anche al punto panoramico di Pico da Ferro. Ovviamente sarà possibile assaggiare il “cozido” in un ristorante locale. Passeggiata nel centro di Nordeste, quindi partenza per Vila da Povoação, dove sbarcarono i navigatori portoghesi approdati per la prima volta sull’isola, scelta quale primo insediamento. Ci attendono altri punti panoramici come Ponta da Madrugada.  In seguito visitiamo il romantico parco botanico centenario di Terra Nostra, dove si confondono le esotiche specie tropicali con quelle dei paesi freddi. Al termine si potrà godere di un bagno in una piscina termale con temperatura fra 35° e 40°C, un’esperienza meravigliosa. Al termine della giornata si visiterà l’unica piantagione di tè in Europa.

 

4° giorno: Sao Miguel/Faial

Prima colazione e tempo a disposizione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Horta. All’arrivo trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento in hotel.

 

5° giorno: Faial – MEZZA GIORNATA WHALE WATCHING + centro di Horta al pomeriggio

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Durante questa attività si possono avvistare più di 25 specie dei cetacei che possono essere trovati nelle Azzorre. Nonostante non sempre la natura permetta spettacoli così ricchi, le balene e I delfini sono avvistati regolarmente durante questi tour, insieme a tartarughe, uccelli marini e altre creature della zona. Prima di iniziare la gita in barca alcuni biologi daranno una breve infarinatura per spiegare quali specie di cetacei possono essere osservate, le misure di sicurezza a bordo, il  rispetto per gli animali da parte della nostra agenzia e le regole per l’osservazione del mare Nel pomeriggio  visita di Horta, capoluogo dell’isola, una città che sorride per accogliere i visitatori e il cui porto è il più colorito del mondo. Prima di partire tutti gli equipaggi lasciano sulle pareti del porto un disegno che identifica la proprio imbarcazione, trasformando questo luogo in un arcobaleno di arte e immaginazione. Strade dalle case candide e curate, piazze vivacizzate da variopinti giardini, i campanili delle chiese che conservano autentici tesori dell’arte: questo è il centro di Horta.

 

 

 

 

6° giorno: Faial/Terceira           

Prima colazione e, in tempo utile, trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea per Terceira.   All’arrivo  incontro con la guida locale e visita del capoluogo, Angra do Heroismo, città patrimonio mondiale Unesco dal 1983, primo esempio di urbanistica europea del XVI secolo in pieno Atlantico. La visita inizia con la visita del “Patio da Alfandega”, dove potremo ammirare la chiesa della Misericordia, costruita sul sito dove è nato il primo ospedale di tutto l’arcipelago. Trasferimento quindi in hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

 

7° giorno – Terceira – INTERA GIORNATA Tour dell’isola              

Prima colazione, cena e pernottamento in hotel. Partenza dall’hotel alle ore 09h30 per il Monte Brasil e il suo belvedere, per ammirare la città di Angra do Heroismo. Procederemo verso sud, quindi a Praia da Vitoria, verso l’est dell’isola. Durante il tragitto ci fermeremo a Sao Sebastiao, primo insediamento dell’isola. Faremo poi una sosta nella riserva geologica naturale di Algar do Carvao, quindi a Biscoitos, con le sue piscine naturali di acqua calda, risultato di antiche eruzioni vulcaniche. Qui ammireremo anche I famosi vigneti dell’isola, protetti da muri di lava vulcanica. Il pranzo sarà servito in un ristorante locale.

 

8° giorno – Terceira/Lisbona/Italia

Prima colazione, in tempo utile, trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea per Milano con cambio di aeromobile a Lisbona. Trasferimento con bus privato nei luoghi di partenza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO